AOL compra il social network Bebo: il prossimo passo sarà Yahoo!?

AOL acquisisce il social network BeboAOL (America Online) ha annunciato di aver acquisito Bebo, il social network che ha oltre undici milioni di utenti unici in Inghilterra ed oltre quaranta in tutto il mondo, per una cifra di 850 milioni di dollari.

Proprio questi numeri, oltre al fatto che gli sviluppatori di Bebo hanno realizzato in breve tempo una piattaforma simile a quella di Facebook, sembrano aver pesato positivamente sulla scelta della dirigenza di AOL.
Nelle parole del comunicato di AOL possiamo trovare un riconoscimento di quello che è oggi l'importanza di servizi sociali di questo tipo, strategici se pensiamo che Bebo finora aveva un rapporto con Yahoo! per quello che riguarda la vendita pubblicitaria.
Ora si può immaginare che Bebo pubblicherà invece gli annunci raccolti dal servizio di AOL, e che l'integrazione con i servizi di messaggistica di AOL avvenga in tempi brevi: recentemente è stata lanciata, senza che questo abbia avuto molta eco, la piattaforma OpenAIM 2.0, che permette a chiunque di integrare i servizi di messaggistica di AIM in siti e applicazioni.

L'universo dei rumors aveva segnalato mesi fa un interesse da parte di Yahoo! per questo social network che indubbiamente ha delle grosse potenzialità ancora inespresse: ora dopo questa acquisizione viene da chiedersi se AOL non stia realmente pensando a quell'accordo con Yahoo! con cui la società giallo-viola vorrebbe sottrarsi dal tentativo di scalata da parte di Microsoft.

  • shares
  • Mail