Mozilla Prism ora integrato come estensione di Firefox

Converti una applicazione web in una che risiede sul desktopUn motivo per provare ad installare una versione beta di Firefox 3 è sicuramente la possibilità di provare una nuova evoluzione di Prism, il progetto di Mozilla per portare sul desktop delle applicazioni web che ha compiuto un nuovo passo nel suo sviluppo.

Ora Mozilla Prism è installabile come estensione di Firefox, per una maggiore integrazione e semplicità: è sufficiente scegliere la voce "converti questo sito in applicazione" per trasformare qualsiasi servizio web in una applicazione che vive in un ambiente separato, una sorta di browser dedicato che, anche nella malaugurata sorte che il browser od un'altra applicazione di Prism vada in errore, non verrà compromesso dai crash delle altre applicazioni.

Si può selezionare se la nuova applicazione debba avere o meno la barra di indirizzo, i comandi di navigazione e se deve mostrare la barra di notifica: una volta indicate queste preferenze, insieme alla icona che verrà assegnata all'applicazione, potremo immediatamente accedere ad esempio a Google Docs o alla suite di Zoho direttamente da una icona sul desktop.

La nuova versione di Prism prevede anche una separazione dei processi e dei profili, rendendo così possibile anche l'utilizzazione di applicazioni identiche ma con diversi account utente contemporaneamente.

Come accennavo per installare Prism per Firefox 0.2 è necessaria almeno una versione beta 3 di Firefox 3, e come questa, anche questa estensione è da considerarsi instabile e da usare a solo scopo di test.

  • shares
  • Mail