Wikipedia e l'identità perduta

Wikipedia e l'identità perdutaWikipedia è probabilmente la più grande enciclopedia della storia, e sicuramente il più riuscito esempio di collaborazione su Internet, con oltre 9 milioni di articoli scritti in 250 lingue. Ma Wikipedia sta affrontando una crisi di identità. A partire dalla critiche mosse dal mondo universitario. Ma non è tutto.

Wikipedia nasce come tentativo di rendere libero e pubblico tutto lo scibile umano. Ma questo ha portato ad un bivio all'interno della comunità di Wikipedia, perchè col tempo si sono formate due fazioni: gli "inclusionisti" che ritengono che qualsiasi argomento ha dignità di essere trattato e incluso, e gli "esclusionisti", che invece sono dell'idea che Wikipedia dovrebbe essere più curata e selettiva sulle sue voci.

Facciamo un esempio. Se consideriamo il mondo alternativo dei Pokèmon, il celebre videogioco e cartone animato, possiamo scoprire che, sulla versione in lingua inglese di Wikipedia (ovviamente la più grande, con oltre 2 milioni di voci) ci sono oltre 500 biografie di questi animaletti, alcune con un livello di dettaglio che personaggi storici e della vita reale possono solo immaginarsi. I leader del movimento rivoluzionario in Polonia hanno solo 12 pagine e per giunta mal scritte.

Le tesi degli inclusionisti affermano che, trattandosi di una realtà libera dai vincoli editoriali, Wikipedia non dovrebbe avere limiti, nè di argomenti nè di spazio: Wikipedia, ovviamente, non è fatta di carta! Ma gli esclusionisti credono che Wikipedia sarebbe più efficace se si applicassero dei filtri per aumentare la rilevanza di certi argomenti. Potrebbe essere una idea, secondo loro, dare la stessa importanza a 5 leader politici di un paese così come a 5 Pokèmon, tra i più famosi e conosciuti. La presenza di così tanti articoli su temi spesso banali rende meno credibile Wikipedia stessa.

A questo discorso andrebbe affiancato il discorso su Google e la sua recente entrata nel settore. Il progetto Knol, parallelo e avversario di Wikipedia, dovrebbe permettere a chiunque la creazione di argomenti, con un sistema di voto che migliora la visibilità. Quali sono le scelte che prenderà Wikipedia per contrastare l'avvento di queste nuove realtà e per migliorare se stessa?

Foto: Flickr

Via | Economist.com

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: