Zoogmo: backup on-line in modalità P2P criptata

zoogmo-logoI siti che offrono backup on-line si stanno diffondendo sempre di più grazie alla possibilità di accedere ai propri dati da tutto il mondo attraverso internet. Dopo aver parlato di Wua.la, è il turno di un nuovo servizio analogo che si chiama Zoogmo. Il funzionamento è abbastanza simile: occorre scaricare un client da installare sul proprio PC per poter iniziare a salvare i propri dati, utilizzando la connettività in LAN o verso internet con un minimo di tre altri utenti/amici che dovremo necessariamente invitare tramite una apposita procedura.

Il sistema non prevede un limite per il volume di dati di cui effettuare il backup ma impone un limite massimo di 50Mb per file, che può essere vincolate per alcuni utilizzi: si può sempre ovviare scomponendo i file grossi tramite altre utility. Tutte le comunicazioni sono criptate sia con Triplo-DES che con AES 256 a garanzia della nostra sicurezza, pertanto gli altri utenti non potranno accedere ai nostri dati. Il servizio per ora è disponibile solo per piattaforme Windows Xp e 2003 ed è stato rilasciato in versione beta, quindi si consiglia cautela nell'utilizzo per il salvataggio di dati importanti. Con la release 1.1.6 rilasciata recentemente, è stata introdotta la possibilità di schedulare i backup a intervalli e nei periodi di pausa. Inoltre è stata rilasciata una applicazione per Facebook che si integra con Zoogmo: per ora permette di notificare ai propri amici la necessità di spazio disco, ma in futuro è prevista un'integrazione maggiore per comandare da remoto i backup.

A giudicare dalle caratteristiche del servizio valgono le considerazioni già fatte in precedenza: il progetto non è open source quindi non possiamo avere visibilità sul funzionamento interno e su ciò che viene trasferito. La mancanza di client per Mac e Linux limita l'applicabilità dello strumento, ma è possibile che in futuro vengano rilasciati client anche per queste due piattaforme. Un altro limite è la mancanza del supporto per i backup incrementali, quindi ogni file modificato sarà trasferito interamente. Essendo una release beta ci auguriamo che questi vincoli siano superati a breve. Qualcuno di voi trova utile o utilizza già qualche backup on-line effettuato con strumenti di questo tipo?

Via | Downloadsquad.com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: