Windows 8.1, tasto Start dimostrato in un video da Microsoft

Abbiamo già visto all’inizio della settimana molte delle funzioni nuove di Windows 8.1, ma un video rilasciato oggi ci fa esplorare più da vicino il nuovo tasto Start, reintrodotto dopo alcuni mesi di vuoto in un’interfaccia che ha fatto confondere tutti quelli che non hanno il touchscreen.

Microsoft torna sui propri passi? Non proprio

Il cosiddetto tasto Start che verrà introdotto con Windows 8.1 è stata la feature di Windows XP e 7 più richiesta. Il team Microsoft ha ascoltato gli utenti, ma non saprei dirvi fino a che punto, perché francamente non ha molto in comune con il passato.

Il video è stato catturato al Computex 2013 di Taipei da NetworkWorld, e riprende la dimostrazione che Microsoft ha dato della nuova feature, questa volta presa in analisi separatamente rispetto al resto della nuova versione del sistema operativo. Windows 8.1 sarà probabilmente introdotto nelle nostre case a partire dal tardo autunno, e sarà un upgrade gratuito, un po’ come uno dei vecchi Service Pack.

Start me up

Cliccando sul nuovo tasto Start non ci si ritroverà davanti al vecchio menù Start, bensì alla nuova (da alcuni odiatissima) schermata di Start. La differenza è che qui verrà lanciato direttamente nel desktop, senza far passare alla nuova interfaccia metro, pensata più per i tablet che per gli utenti con mouse e tastiera.

L’idea è di dare le nuove funzioni agli utenti tradizionalisti senza costringerli a passare da un ambiente all’altro in modo confusionario, e potranno cercare e lanciare le app rimanendo fermamente arroccati sul loro amato desktop.

Il tasto Start comparirà esattamente dove “viveva” il suo antenato, sulla barra di status in basso a sinistra.

Via | Electronista

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: