Waze 3.7 si integra con gli eventi Facebook

L'app di mappe Waze annuncia l'aggiornamento alla versione 3.7, con alcune interessanti novità legate a Facebook.

Ottime notizie per chi usa Waze e Facebook, facendo magari già autonomamente ciò che la nuova versione 3.7 (scaricabile da App Store per iOS e Play Store per Android) dell'app di mappe porta con la sua pubblicazione: l'integrazione con gli eventi Facebook, grazie alla quale è possibile navigare in modo automatico fino alla destinazione di una festa o un altro appuntamento, attraverso pochi semplici passi.

Connettendosi con Waze a Facebook, dopo aver dato la propria adesione ad un evento in Facebook, questo apparirà nella lista di navigazione di Waze, poco prima della data e ora prestabilite, portandoci direttamente a destinazione senza passi aggiuntivi. Non manca la funzione social, visto che procedendo lungo la strada sarà possibile vedere gli amici che stanno guidando verso lo stesso evento in una barra verticale trasparente posizionata sul lato destro della mappa, ottenendo anche informazioni sul loro orario di arrivo.

Yael Elish, VP Product and Social Media Marketing di Waze ha commentato così il rilascio della nuova versione:

"Il nostro obiettivo è quello di ottimizzare l’esperienza dei nostri utenti quando incontrano amici, parenti o colleghi. Waze permette di evitare la noia di ricordarsi un indirizzo o la perdita di tempo per accordarsi con gli amici sul luogo di incontro. La navigazione verso gli eventi Facebook con un solo tocco è solo l’inizio... i guidatori avranno di che divertirsi con le prossime versioni in arrivo."

Altri dettagli di Waze 3.7


Oltre all'integrazione con gli eventi Facebook, la nuova versione di Waze introduce anche un ridisegnato popup di avvisi e pubblicità, occupando meno spazio sullo schermo, la possibilità di accedere alla casella di posta direttamente dal menu principale e l'arrivo di nuovi umori esclusivi solo per i map editor.

I dettagli dell'aggiornamento sono stati presentati anche con un immancabile video, che naturalmente vi proponiamo:

Alla corte di Facebook?


L'introduzione del supporto agli eventi Facebook da parte di Waze, inevitabilmente scatenerà alcune speculazioni sul futuro dell'applicazione creata in Israele. Nei giorni scorsi si sono infatti rincorse le voci di una possibile acquisizione da parte del social network per una cifra intorno al miliardo di dollari, anche se nella stessa trattativa Google avrebbe messo il suo zampino per impedire a Zuckerberg di entrare nel settore di mercato delle mappe. Staremo a vedere.

  • shares
  • Mail