Google Maps si espande in bici per l'Europa, ma l'Italia è ancora fuori

Google Maps aggiunge la possibilità di creare percorsi ciclabili in altre nazioni europee, ma non in Italia.

Come forse saprete, ormai da diverso tempo Google Maps offre ai residenti in varie nazioni la possibilità di creare percorsi ciclabili: partita da Stati Uniti e Canada, la funzionalità è stata poi introdotta anche nelle mappe di diverse nazioni europee, alle quali in questi giorni Google ha aggiunto anche Germania, Francia, Polonia, Irlanda, Lussemburgo e Liechtenstein. Particolarmente interessante il caso della Francia, dove il blog europeo di Google suggerisce la possibilità di creare itinerari che ripercorrano tappe storiche del Tour de France, con la stagione ciclistica 2013, tra l'altro, nel bel pieno del suo svolgimento.

Ancora fuori quindi l'Italia, rimasta a secco anche in occasione del precedente aggiornamento che ha portato le biking direction in Europa. A dire la verità, volendo fare un piccolo test sembra che a dei livelli più alti della mappa - almeno nelle città più grandi come Milano e Roma - i percorsi evidenziati in verde sul sito https://maps.google.com/biking appaiano comunque, per poi scomparire però una volta che si va ad aumentare il livello di dettaglio della mappa: lo prendiamo come un segno dell'imminente arrivo della funzionalità "ecologica" in Google Maps anche per l'Italia.

Come funziona


Le biking direction di Google Maps vanno naturalmente oltre i normali itinerari disponibili per le automobili: il percorso viene infatti calcolato tenendo in considerazione altri tipi di vie e sentieri, come le strade dedicate solo alle bici e le piste ciclabili, differenziando in questo caso tra strade con piste a bordo strada e strade senza piste dedicate.

Qualche tempo fa, Google ha pubblicato un video che descrive la funzionalità: ve lo riproponiamo.

Via | Engadget.com

  • shares
  • Mail