Secondo Jeff Jones, Vista è più sicuro di Xp

Secondo la relazione di Jeff Jones, direttore delle strategie di sicurezza del Microsoft’s Trustworthy Computing group, dopo il suo primo anno di vita, Windows Vista è risultato più sicuro rispetto al primo anno di vita di Xp. Infatti, secondo Jones, sono stati rilasciati 17 bollettini di sicurezza e risolte 36 vulnerabilità di Vista, rispetto ai 30 bollettini e le 65 vulnerabilità di Xp al suo primo anno.

E non è tutto. Sembra che Vista sia più sicuro rispetto a molti altri Sistemi Operativi, come Ubuntu 6.06LTS, Mac OS X 10.4 e Red Hat rhel4ws.

Nel suo blog, Jones scrive che "i risultati delle analisi indicano che Windows Vista ha un miglior profilo di sicurezza rispetto al suo predecessore". Tuttavia Jones precisa che il numero delle vulnerabilità non è che un solo aspetto della sicurezza di un sistema. "Questo rapporto", continua, "è solo un'analisi delle vulnerabilità risolte, che può fornire alcuni elementi per un'analisi sulla sicurezza più ampia".


Rich Mogull, fondatore della Securosis LLC, spiega infatti che bisognerebbe analizzare il numero di vulnerabilità e classificarle secondo la loro gravità. Ma allora cosa significa veramente questa relazione su Vista?

"E' la prova che Vista è quantitativamente più sicuro, ma non quantitativamente meno rischioso" dice Mogull. Vista ha subito maggiori garanzie di qualità e sicurezza nei test, più di qualsiasi altro sistema operativo. "Il Trustworthy Computing Initiative ha portato indubbi benefici nel miglioramento del sistema operativo, ciò che anche altri fornitori dovrebbero fare".

Via | Darkreading.com

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: