Il punto non ha valore nell'username della Gmail

gmail dot username. Il punto non contaDa un bel pò ho aperto un account Gmail del tipo nome.cognome@gmail.com. Stamane mia sorella mi invia un email ma sbaglia indirizzo... scrive nomecognome@gmail.com. In pratica ha omesso il punto all'interno dell'username.

Ero del tutto convito che l'email fosse andata persa e invece... la ritrovo nel mio indirizzo di posta elettronica.

Ho fatto diverse prove ed in pratica ho "scoperto" che il punto non ha nessun valore all'interno dell'username della Gmail.
Una volta che abbiamo aperto un account su Gmail vengono associati ad esso, come aliases, gli indirizzi formati spostando il punto all'interno dell'username.
Per fare un esempio: se l'username è "blogger" ad esso saranno associati gli aliases "b.logger", "bl.ogger", "blo.gger", "blog.ger", "blogg.er" e "blogge.r".

Una feature di questo tipo può tornare utile per l'impostazione dei filtri sulle email in ricezione.

Volevo vedere se qualcuno avesse già parlato di questa "strana" caratteristica delle Gmail ed ho trovato il post di una blogger londinese, a quanto sembra snobbato dagli altri blogger.

In effetti nelle faq di utilizzo della Gmail, alla voce "Perché non posso scegliere un nome utente più corto?" si legge:

Il limite di almeno sei caratteri stabilito da Gmail per il nome utente ha appunto l'obiettivo di limitare la quantità di spam che ricevi nella tua casella di posta. (I punti non vengono conteggiati come caratteri quando viene creato il nome utente.)

Chissà perchè questa caratteristica dell'indirizzo email non viene illustrata esplicitamente, ma trova spazio solo in "una parentesi".

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: