Facebook, 100 milioni di utenti non sono umani

Cento milioni di utenti su un miliardo non sono umani: è il risultato delle ultime ricerche su Facebook. Sarà soddisfatto Mark Zuckerberg?

Cane su FacebookNon solo persone su Facebook, ma anche cani, gatti, parodie di individui in canre e ossa e chi più ne ha più ne metta: sul social network di Mark Zuckerberg c'è di tutto un po'; è una nuova analisi sulla rete sociale a dimostrarlo e a mettere in evidenza che degli oltre un miliardo di utenti 100 milioni non sono esseri umani: cresce sempre di più, insomma, il numero di coloro che creano profili per i propri animali o per impersonare personaggi inventati e così via (dai 100 milioni sono ovviamente esclusi tutti quelli che si spacciano per altri).

Stiamo parlando di una percentuale molto elevata, se considerate che gli utenti dichiarati da Facebook sono quasi un miliardo: insomma, siamo attorno al 10%). Ciò significa, ovviamente, che gli utenti reali non sono quelli comunicati da Zuckerberg, che, per arrivare ai numeri indicati dovrebbe aspettare, invece, il 2014. Niente di negativo, ovviamente, se considerate il successo che il social network ha avuto, sta avendo e molto presumibilmente avrà nel futuro (nonostante il crollo denunciato dalle ultime ricerche).

La conclusione di eMarketer, che ha organizzato la ricerca, è tanto interessante quanto bizzarra. secondo gli studiosi, non sarebbe azzardato pensare che Facebook in futuro potrebbe dare maggiore spazio, e quindi regolamentare, esseri inanimati. Se sarà così o meno, è ancora presto per dirlo; di questo passo, però...

  • shares
  • Mail