Firefox 21 disponibile per il download

Firefox 21 è ora realtà. La Mozilla Foundation ha rilasciato l'ultima versione stabile del suo celebre browser: ecco tutte le novità introdotte in questa nuova major release.

Puntualissima come al solito sulla tabella di marcia, la Mozilla Foundation ha rilasciato la nuova major release del suo browser, Firefox 21, la quarta dall'inizio dell'anno, che come di consueto arriva a circa un mese e mezzo dalla versione precedente e introduce le novità già presenti nelle versioni beta rilasciate nel corso delle ultime settimane.

La Social API si è rivelata un successo e dopo l'esperimento di Facebook sono arrivate collaborazioni con altre piattaforme sociali. Mancano ancora i social network principali, ma da questa versione sono supportati il portale msnNOW, l'aggregatore Cliqz e il social network giapponese Mixi. Al pari di quanto accade con Facebook, grazie a Firefox 21 si potrà consultare e gestire la propria attività nei tre nuovi provider senza dover lasciare la pagina che si sta visitando.

Più scelte per il Do Not Track

L'altra importante novità riguarda l'introduzione di due nuove scelte per il protocollo Do Not Track, la discussa opzione che permette agli utenti di specificare la volontà di non essere tracciati dai provider. Se fino a Firefox 20 gli utenti potevano decidere di attivare o meno l'opzione, limitando di fatto la scelta è "non voglio essere tracciato" o "tracciatemi pure", da questa versione ci saranno tre diverse possibilità:


  • Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento;

  • Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciati;

  • Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali.

Di default viene attivata la prima opzione, quella che chiede ai siti di non tracciare l'utente. Bisognerà intervenire manualmente per autorizzare il tracciamento, mentre se si sceglie la terza opzione si comunica ai siti che non si è ancora presa una decisione in merito.

La scelta può essere effettuata dalla scheda Privacy del menu delle Preferenze.

Firefox Health Report e altre novità minori

La versione finale di Firefox 21 porta con sé anche l'implementazione base di Firefox Health Report, lo strumento vi permetterà di ottimizzare al meglio il vostro browser sulla base dei dati raccolti - delle informazioni sulla RAM al modello del processore - e inviati a Mozilla in forma anonima.

Tra le altre novità minori figura una funzione che terrà sotto controllo il tempo d'avvio del browser e, nel caso in cui fosse necessario, vi fornirà indicazioni su come migliorare la velocità d'avvio controllando le impostazioni di Firefox o le estensioni installate.

Come al solito potete scaricare Firefox 21 - in tutte le lingue e nelle versioni per PC, Mac, Linux - dal sito ufficiale, dai server della fondazione o effettuando l'aggiornamento direttamente dal browser. Per il changelog completo, invece, vi rimandiamo all'elenco diffuso da Mozilla.

  • shares
  • Mail