L'ultima keynote di Bill Gates al CES 2008: "100 milioni di utenti usano Vista"

Bill Gates al CES 2008 scherza sul palco con una chitarra di Guitar Hero - (C) Engadget
Al Consumer Electronic Show di quest'anno Bill Gates ha tenuto la sua dodicesima presentazione in questo show, ma importante in quanto ultima presentazione pubblica come dipendente a tempo pieno di Microsoft, prima di dedicarsi solo alla fondazione creata insieme a sua moglie.

Essendo uno show dedicato all'intrattenimento e ai dispositivi elettronici, Microsoft ha annunciato qui l'esclusiva di MSN con la NBC per i contenuti online delle olimpiadi del 2008: questo significherà che grazie a questo grande evento sarà possibile diffondere Silverlight, l'alternativa di Microsoft a Flash, su più computer possibile.
Tremila ore di contenuti live e "on demand" per permettere di seguire sia i grandi sport che le piccole discipline.

Gates ha annunciato che Windows Vista è ora utilizzato da oltre cento milioni di utenti, anche se molti contestano che questo numero sia in realtà il numero delle licenze rilasciate e che non tengono conto in realtà di quei computer in cui è stato eseguito un downgrade a Windows XP.

Mostrando alcuni portatili come i prossimi l'Asus Lamborghini UX3 o il Lenovo IdeaPadU110 ha sottolineato come il mercato dei pc sia entrano "nell'era dello stile nei pc consumer", dove il design di questi dispositivi sarà sempre più importante per le aziende e per i marchi: viene da chiedersi perché questo avvenga così tardi, rispetto ad un concorrente come Apple che da anni mostra come sia importante questo aspetto, e se questa enfasi sul design non nasconda in parte i limiti e la poca innovazione che hanno raggiunto i sistemi operativi, le interfacce uomo/macchina. Senza considerare che sono ormai lontani i giorni della corsa dei gigahertz e la rincorsa a pc sempre più potenti.

Altri punti chiave della keynote di Bill Gates sono stati focalizzati sulla Xbox 360, che con 17,7 milioni di console vendute nel periodo natalizio, è diventata la console su cui hanno speso di più gli americani quest'anno.
Sempre sul fronte intrattenimento arrivano i programmi televisivi di ABC e Disney Channel da vedere tramite la Xbox 360, il giorno dopo la loro messa in onda, oltre ai film della MGM.

Non troppa enfasi invece su Zune, di cui è stato annunciato il lancio sul territorio canadese, il primo al di fuori degli Stati Uniti. Un milione e mezzo di utenti che si è registrato sul social network Zune Social, un aspetto ancora non sperimentato da Apple e su cui Microsoft punta per intaccare il dominio dell'iPod.

Gates ha parlato anche di Microsoft Mediaroom, la piattaforma per i dispositivi da salotto per la IPTV, che permette di osservare eventi sportivi scegliendo diverse visuali, e delle nuove interfacce voce che permetteranno di dare comandi vocali e ottenere le risposte a video, pensata soprattutto per i dispositivi mobili e per quelli da integrare nelle automobili.

Al solito lo stile delle presentazioni Microsoft è ben lontano dalla sobrietà di quelle di Apple: infine viene da chiedersi se il futuro di Microsoft sarà presentato prossimamente da Steve Ballmer, quale appeal pensano di avere nei confronti dei consumatori.
Almeno Bill Gates si è lasciato andare con stile in qualche video che cercava di rispondere alla domanda "che cosa farà Bill ora?": "No, siamo al completo, non puoi rimpiazzare Edge solo perché hai un buon punteggio a Guitar Hero" gli risponde in un video Bono Vox degli U2.

  • shares
  • Mail
29 commenti Aggiorna
Ordina: