Facebook, come usare il social network quando ci si lascia

Abituati a cancellare l'ex-partner, una volta lasciati? Sbagliate di grosso: con Facebook (e tutti i social network) questo comportamento è inutile

Facebook Come comportarsi su Facebook quando finisce una storia d'amore? Recenti studi hanno dimostrato che la strada meno indicata per non soffrire è proprio quella di rimuovere completamente e subito il partner dal proprio profilo. La ricerca proviene da un team di psicologi dell'Università della California, che ha dimostrato come le soluzioni possano essere altre: il primo passo da fare sta nel cambiamento di status - da "impegnato ufficialmente" a "single" -, perché presuppone, da parte dei vecchi innamorati, una consapevolezza maggiore rispetto al puro istinto, quello che scatta quando si rimuove tutto dal social network.

Altro consiglio è di non avere alcuna relazione, almeno per un po', con l'ex-partner: lo si può tenere o meno su Facebook, non importa, ma è indispensabile che fra entrambi non ci sia alcuno scambio o confronto. Ottimo sarebbe, infine, anche relegare a una cartella del Personal Computer, magari nascosta in tante altre sottocartelle, tutte le foto di cui si dispone: si tratta, insomma, di un vaso di Pandora virtuale, in cui mettere non soltanto immagini, ma anche email e ricordi di vario tipo.

Siamo ormai in primavera inoltrata, gli ormoni sono in subbuglio e non è difficile che le coppie scoppino: ricerche del genere, però, difficilmente aggiungono qualcosa a quanto sappiamo già. Ci voleva davvero un team di esperti in psicologia per capire che il detto "lontano dagli occhi lontano dal cuore", quindi anche dai social network, non è soltanto una frase fatta?

  • shares
  • Mail