Festa della Mamma, un Google Doodle interattivo per fare un regalo speciale

In occasione della Festa della Mamma, celebrata oggi in gran parte del Mondo, Google ha realizzato un fantastico Doodle interattivo che permette a grandi e piccini di creare dei lavoretti da stampare o condividere online.

Se Twitter ha giocato d'anticipato, Google ha trovato il mondo di essere il protagonista di questa giornata insieme a tutte le mamme del Mondo. Quale modo migliore per celebrare la Festa della Mamma se non un fantastico Doodle interattivo che permette di realizzare dei fantastici regali virtuali - simili in tutto e per tutti ai "lavoretti" che si facevano e si fanno tuttora a scuola in occasione di ricorrenze simili - che potremo stampare e consegnare a mano o condividere virtualmente con le nostre mamme?

Oggi quello che vi trovate davanti aprendo Google è una vera e propria macchina sforna disegni. Sarete voi a decidere quale sarà il risultato finale tra 27 diverse combinazioni. Si comincia scegliendo tra un ritratto, il disegno di un fiore o un regalo e si prosegue a tema a seconda del punto di partenza.

Il Doodle di Google per la Festa della Mamma 2013
Il Doodle di Google per la Festa della Mamma 2013
Il Doodle di Google per la Festa della Mamma 2013

Il risultato si condivide su Google+


Una volta completata l'opera, potrete decidere di stamparla in alta definizione, condividerla su Google+ o generale un link che potrete incollare altrove (Facebook? Twitter?) e condividere il vostro primo doodle personalizzato, che avrà proprio le fattezze di uno di quei lavoretti di cui sopra.

Oltre alla vostra creazione virtuale, il link generato vi fornirà tutte le informazioni sul Doodle di oggi, ideato e realizzato da Mike Dutton e dal suo team, dal concetto iniziale agli storyboard realizzati in fase di creazione, passando dalle creazioni vere e proprie, fatte a mano dal team creativo così da rendere il risultato finale ancor più realistico.

I precedenti


Esperimenti simili erano già stati fatti per il Doodle in occasione della Festa dei Nonni in Polonia e per quello del Giorno del Ringraziamento del 2011, ma mai fino ad ora uno dei team incaricati di realizzare un Doodle si era spinto fino a questo punto. L'asticella, è il caso di dirlo, è stata alzata, ora chi verrà dopo Dutton & Co. dovrà impegnarsi ancora di più per stupirci e coinvolgerci.

Adesso bando alle ciance, dobbiamo tutti tornare bambini per qualche minuto e sporcarci le mani, anche se soltanto virtualmente, con l'ultima creazione di Google!

  • shares
  • Mail