Facebook Home, ecco le future feature che cambieranno la piattaforma social mobile

Facebook Home verrà modificato e migliorato nelle prossime versioni. Lo scopo primario sarà di renderlo meno "dittatoriale", restituendo all'utente le personalizzazioni che rendono comodo Android.

Facebook Home è stato accolto con perplessità da stampa e utenti, ed un po’ come con Windows 8 è possibile trattare la storia della sua popolarità (o mancata tale) in maniere molto diverse.

Ci sono alcuni dati assoluti: per esempio sappiamo bene che Facebook non ritiene la piattaforma un prodotto finito ma piuttosto pensa che abbia bisogno di molto sviluppo per raggiungere il suo vero potenziale.

Facebook Home, novità in cantiere

Il vice presidente di Facebook Cory Ondrejka ha comunicato alcuni dettagli su una batteria di future novità che possiamo aspettarci dal team che sta lavorando a Facebook Home - non saranno pronte con l’update di oggi, ma sono in cantiere per il futuro.

In futuro Facebook Home non rimpiazzerà così tante personalizzazioni sul nostro smartphone. Cercherà di contemperare i nostri gusti con le innovazioni presentate e di instaurare un rapporto di fiducia con l’utente.

  • NUX: Facebook Home verrà introdotto da un tutorial (New User Experience, “NUX” come acronimo). Questo processo spiegherà meglio come usare le gesture, l’app launcher, Chat Heads e le altre funzioni che magari non sono così evidenti come gli sviluppatori speravano, ma sono una chiave importante per godersi appieno Facebook Home
  • Dock: un po’ come gli utenti di OS X, anche quelli di Android si sono abituati parecchio al dock che giace a fondo schermo e mostra le app favorite. Che Facebook Home se ne sia liberato è stato probabilmente controproducente, quindi si intende fare in modo che gli utenti recuperino il loro o ne creino uno nuovo ad hoc
  • Dash Bar: non è poi così rapido iniziare a chattare con qualcuno che non ci sta già scrivendo. Una futura versione di Home avrà una buddy list che si potrà chiamare trascinando verso sinistra il dito - i nostri amici saranno già lì in evidenza, e si potrà vedere chi è online
  • Via | Techcrunch

    • shares
    • Mail