Downloadify: l'estensione Chrome permette di scaricare MP3 illegalmente da Spotify

Spotify in allarme per l'arrivo di Downloadify, l'estensione Chrome che permette di scaricare illegalmente canzoni in MP3.

The Verge la chiama "incubo di Spotify", e noi non possiamo che essere d'accordo: si tratta di Downloadify, estensione per Google Chrome apparsa per breve tempo oggi sul Chrome Web Store, ma prontamente rimossa dallo staff di Google.

Si tratta di un'estensione per il browser che permette di scaricare in formato MP3 la musica ascoltata dall'utente sul servizio di streaming musicale, ovviamente una pratica non consentita dalle regole di Spotify, motivo per il quale l'add-on è stato tolto di mezzo in fretta e furia.

Il funzionamento


L'olandese Tweakers ha segnalato il modo in cui Downloadify permetterebbe a tutti di scaricare musica da Spotify: sfruttando una vulnerabilità del player web lanciato dal servizio in versione beta, che non userebbe alcun tipo di criptazione per i file. Una volta scaricata, quello che bisognava fare era semplicemente ascoltare una canzone, per ritrovarsi sul proprio hard disk una copia esatta in formato MP3 e libera da DRM.

Il download delle canzoni, in realtà, non è una funzionalità esclusa da Spotify: la piattaforma permette infatti di immagazzinare i propri file preferiti in locale, mantenendo ovviamente attiva la propria sottoscrizione a pagamento con cui versa le royalty ad artisti e label discografiche.

A quanto pare però, non è finita, perché sembra esserci ancora in giro una versione di Downloadify scaricabile da GitHub: senza voler cadere in facili moralismi, il nostro consiglio è quello di evitarne download e uso, per evitare d'incappare in qualsiasi tipo di problema.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: