BitTorrent cambia il modo di distribuire e acquistare musica con BitTorrent Bundle

BitTorrent comincia a pensare alla monetizzazione e presenta il nuovo BitTorrent Bundle, un formato multimediale composto dagli artisti e scaricabile dagli utenti in base alle proprie preferenze e disponibilità.

Chi pensava che per BitTorrent fosse impossibile monetizzare dovrà cominciare a ricredersi. E' di ieri l'annuncio di una partnership con l'etichetta discografica Ultra Music e del rilascio di un bundle, il primo di una lunga serie, che promette di rivoluzionare il modo acquistare e distribuire musica attraverso il celeberrimo protocollo.

Si tratta di un vero e proprio formato, o per meglio dire un pacchetto, chiamato BitTorrent Bundle e rilasciato ieri in versione alpha. Un pacchetto da scaricare via torrent che include contenuti ufficiali ed esclusivi distribuiti direttamente dagli artisti o dalla casa discografica. Nulla di nuovo - era già accaduto qualcosa di simile con Tim Ferriss e DJ Shadow - se non fosse che a decidere quali contenuti scaricare e come dimostrare apprezzamento all'artista sarete proprio voi.

L'artista crea, gli utenti scaricano

Il primo BitTorrent Bundle ad essere rilasciato - quello che serve anche a farci capire in cosa si differenzia questo nuovo pacchetto da un semplice file .torrent e come questo rivoluzionerà il modo di distribuire musica - è un dietro le quinte dell'ultimo tour dei Kaskade, il Freaks Of Nature Tour 2012. Metà del pacchetto è gratuito e può essere scaricato in pochi istanti tramite BitTorrent, mentre la seconda parte è un vero e proprio store e sarete voi a decidere se, come e quando scaricare gli altri contenuti.

Nel caso di questo primo bundle tutto quello che dovete fare è inserire il vostro indirizzo email e iscrivervi così alla mailing list del gruppo per sbloccare il resto dei contenuti - un esclusivo digital booklet e un dietro le quinte di 10 minuti.

BitTorrent Bundle, un formato multimediale

Il BitTorrent Bundle non è un album, un MP3 o un MOV. E' un formato multimediale. E' una build di nuovo tipo di file torrent in cui l'interazione dei fan, come la raccolta di indirizzi email o donazioni, avvengono all'interno del torrent. Il nostro scopo è quello di aumentare l'interazione dove conta davvero, dare agli artisti dati veri riguardo l'interazione col pubblico e accesso diretto con lo stesso.

Così viene descritto il nuovo formato nel post di presentazione di BitTorrent. Nel caso dei Kaskade il bundle è del tutto gratuito e funge da presentazione per il documentario che sarà rilasciato il prossimo 14 maggio, ma non tarderanno ad arrivare bundle che chiederanno agli utenti di effettuare donazioni per essere scaricati in ogni loro parte.

BitTorrent comincia a pensare alla monetizzazione

Saranno gli stessi artisti a scegliere come comporre il loro bundle, cosa includere in maniera gratuita e cosa far scaricare ai suoi fan dietro una donazione, bypassando così la catena discografica più classica, quella che finisce coi negozi di dischi fisici o virtuali. Saranno gli stessi artisti - e BitTorrent, alla fine - a ricevere le donazioni degli utenti senza alcun intermediario.

Per cominciare subito a familiarizzare coi nuovi Bundle non dovete far altro che collegarvi a questo indirizzo, procurarvi una copia di BitTorrent e cominciare a scaricare musica.

Via | BitTorrent

  • shares
  • Mail