Le strane password delle ADSL di Orange.fr

Google News francese oggi ha in homepage la storia di Mohamed Zaidi, garagista nordafricano che risiede in Gironda. Orange, il suo ISP, il 7 dicembre gli ha spedito la nuova password della connessione con una lettera cortese e fromale: unico neo, la password, che è la parola Sporcoarabo.

Ne parla Le Monde e Sud Ouest, il quotidiano che ha portato alla ribalta l'ennesima storia di customer care andato per la tangente, questa volta non per incapacità di una corporation nel gestire i nuovi media, quanto semplicemente per colpa di un dipendente razzista. Complice il sistema informatico, che probabilmente registrava da un pò le chiamate di Zaidi al call center, stressato dai problemi alla connessione e da un call center estenuante.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: