QuickTime 7.3.1 Security Update

logo quicktime 7Apple ha appena rilasciato la versione 7.3.1 di Quicktime (scaricatela da qui), con una serie di aggiornamenti che risolvono alcuni problemi di sicurezza, recentemente riscontrati con gli scippi in Second Life. La release è disponibile per Windows, Leopard (10.5), Tiger (10.4) e Panther (10.3).

L’update è consigliato a tutti, dato che la versione messa all’indice le scorse settimane da Symantec per una serie di falle non risolte. Particolarmente dannose per gli utenti Windows, queste falle consentono attacchi in due fasi: in prima istanza viene avviato il download di un malware (generalmente da siti web con contenuti per adulti), quindi tale componente provvede a scaricare un insieme di strumenti (battezzato "Hacktool.Rootkit") che può essere sfruttato dagli aggressori per violare il sistema.

In attesa della patch alcuni esperti avevano consigliato soluzioni temporanee, ma la mossa di Apple dovrebbe ora scongiurare definitivamente il pericolo di un attacco al proprio computer. Sul web non mancano le lamentele per un aggiornamento poco veloce, che The Register bacchetta anche per una comunicazione non proprio trasparente dei problemi di sicurezza cui son rimasti esposti gli utenti per tre settimane. Computerworld segnala che si tratta del settimo aggiornamento di sicurezza quest'anno, che ha messo la patch a 34 vulnerabilità diverse.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: