Live Office: anche Microsoft nella guerra degli "uffici online"

office onlineDopo Live Documents, Google Docs e i servizi di Yahoo (che ha acquistato Zimbra) e IBM, anche Microsoft getta nella mischia una suite di applicativi online per l'ufficio, aprendo la fase di beta a chiunque ne faccia richiesta.

Programmato per il secondo trimestre del 2008, Office Live Workspace renderà accessibili via web documenti creati con Word, Excel o Power Point, resi disponibili dagli utenti per chiunque essi vogliano abilitare alla correzione, revisione e, in generale alla condivisione. Proprio perché focalizzato più su questo punto (che non sulla creazione), il sistema di Microsoft permetterà solamente la visualizzazione dei documenti realizzati, come accade già ora, con la versione offline del tool Office. Grazie ad un plugin, verrà reso possibile il download rapido al server con il proprio account da 500Mbyte nel rispetto della dimensione massima di 25Mb per ogni documento.

Il servizio risulta quindi dedito alla revisione e alla condivisione distanziandosi, per questa sua caratteristica, disinteresse degli utenti e abbracciando maggiormente quello delle aziende, sempre più orientate al collaborative work. Chi fosse interessato e volesse pre-registrarsi per ottenere successo alla beta, può cliccare qui. Basterà questa mossa di Microsoft per battere la concorrenza sempre più agguerrita nel settore della produttività online?

via|techcrunch

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: