Chat, usare il nickname di un altro è reato (anche senza account)

Aveva provato a difendersi, spiegando di non aver creato alcun account, ma ha dovuto arrendersi: anche utilizzare soltanto il nickname con dati di terzi è reato

nicknameLa vicenda di oggi permette senz'altro di fare il punto sul comportamento da tenere in qualsiasi tipo di chat. Dopo essere stata licenziata dalla sua datrice di lavoro, una donna aveva deciso di vendicarsi, chiacchierando con un nickname che aveva per iniziali quelle del nome e del cognome della vittima e diffondendo in tutto il web il suo numero di telefono (inutile dirvi che stiamo parlando di chat e messaggi "compromettenti"); da quel momento in poi, l'ex-datrice di lavoro è stata sommersa di telefonate, messaggi strani e foto piccanti che hanno reso la sua vita un inferno.

Il comportamento è scorretto a prescindere, ma finora la situazione non era molto chiara: una sentenza del 2011, la 12470, stabiliva, infatti, che la sostituzione di persona (reato perseguito dall'articolo 494 del Codice penale) scattava solo quando si crea un account di posta elettronica, che, ovviamente, inganna gli internauti e, in molti casi, danneggia la persona derubata della sua identità. Nessun riferimento, insomma, al nickname, né alle iniziali di nome e cognome. La Corte di Cassazione è però intervenuta, spiegando che l'estensione del reato ad altri casi è necessaria, perché in caso contrario, considerata la veloce evoluzione tecnologica, molti comportamenti dannosi non potrebbero essere più puniti.

Una vendetta mal riuscita


La "falsa attribuzione di contrassegni personali", quindi anche la creazione nickname falsi ma non solo, ovviamente in grado di identificare un altro individuo in modo chiaro, "integra il reato di sostituzione di persona" ed è perseguita dalla legge. La vendetta, insomma, non le è riuscita per niente. Anche perché a gravare è stata sicuramente la diffusione del numero di cellulare.

Da oggi in poi, insomma, attenti agli scherzi via web: i nickname potrebbero mettervi nei guai.

  • shares
  • Mail