Google+ porta le attività delle app nella ricerca di Google

Google ha arricchito i risultati delle ricerche con le attività delle applicazioni che permettono agli utenti di iscriversi tramite il nuovo Google+ Sign-in.

La ricerca di Google diventa ancora più ricca. O almeno lo diventa per tutti quegli utenti che hanno un profilo Google+ e hanno utilizzato il nuovo Google+ Sign-in per iscriversi a siti web e applicazioni come Deezer, SoundClound o Flixster.

Da oggi quando cercherete in Google una di queste applicazioni - molte altre arriveranno man mano - tra i risultati troverete anche le attività di questi servizi, dai film più popolari alle canzoni più ascoltate dagli utenti di Google+. Basta un click su quel brano per ascoltarlo o su quel film per raggiungerne la pagina e ricevere tutte le informazioni su di esso.

Il rollout di questa novità è già partito e nel corso dei prossimi giorni dovrebbe considerarsi concluso. Per ora resterà una prerogativa della versione desktop della ricerca di Google, ma nel corso dei prossimi mesi dovrebbe essere estesa anche alle applicazioni ufficiali per i dispositivi mobili.

Via | Google

  • shares
  • Mail