SixApart vende LiveJournal ai russi

SixApart vende LiveJournal al suo partner russoEra ormai evidente che SixApart stava lentamente abbandonando lo sviluppo di LiveJournal per dedicarsi a servizi più evoluti come Vox, il social network che ha ottenuto partnership interessanti come quella con Nokia.

SixApart ha annunciato che si è accordata per vendere LiveJournal ad una società russa, la SUP, che era il partner di SixApart in Russia, dove LiveJournal è la piattaforma di blog più utilizzata: infatti 5,2 dei 18,7 milioni di persone che ogni mese accedono a LiveJournal sono russi.
SUP ha annunciato che investirà nella nuova società, che avrà sede a San Francisco e che continuerà a chiamarsi LiveJournal, dai dieci ai cento milioni di dollari.

LiveJournal era stata creata da Brad Fitzpatrick (ora in forze a Google) e acquisita nel 2005 da SixApart, la società di Movable Type e Typepad.

Quanto potrà cambiare il panorama del web quando investitori russi e cinesi inizieranno a gettarsi sui servizi internet? Rischieremo davvero una nuova bolla speculativa, col rischio di vedere sparire tante piccole realtà interessanti? Dobbiamo ricordarci che tanti servizi web hanno una data di scadenza, se non troveranno uno sbocco in grado di mantenerli economicamente sostenibili.

  • shares
  • Mail