Avete completato il vostro profilo? Facebook vi chiederà presto di farlo

Facebook potrebbe cominciare presto a chiedervi di completare il vostro profilo con tutte le informazioni che finora non avete inserito, un po' come LinkedIn ha fatto per anni.

Se pensate che Facebook non possa essere più indiscreto quanto sia adesso vi state sbagliando. Un po' come accadeva con LinkedIn prima del corposo aggiornamento, Facebook ha iniziato a testare un nuovo prompt che vi ricorderà di completare il vostro profilo con tutte le informazioni necessarie.

Dove siete andati a scuola? Dove lavorate? Dove siete nati? Sì, proprio così: Facebook potrebbe presto cominciare a chiedervi vi fornire più informazioni su di voi, fino a completare il profilo al 100%. Se non avete ancora completato la sezione dedicata all'istruzione, un piccolo prompt in cima al News Feed vi ricorderà di farlo, stesso discorso per la vostra attività lavorativa o la vostra città natale.

Niente paura, potrete decidere di ignorare la richiesta e continuare ad utilizzare Facebook con le informazioni condivise fino a quel momento. Oppure, per evitare nuove richieste in futuro, potrete anche completare i campi e decidere che sarete solo voi a leggere quelle informazioni. In questo modo solo e soltanto voi - o magari gli amici più stretti, siete sempre voi a decidere - avrete accesso a quelle informazioni. Facebook compreso, ovviamente.

Va da sè che a Facebook poca importa se avete completato o meno tutti i campi e se i vostri contatti siano a conoscenza del vostro attuale impiego. Lo scopo primario di questa mossa non è altro che quello di avere una panoramica il più possibile completa sul vostro conto, così da riuscire a fornirvi gli annunci personalizzati più adatti.

Facebook non ha ancora rilasciato una comunicazione ufficiale al riguardo, quindi al momento non è chiaro se la comparsa del prompt nei profili di alcuni utenti sia soltanto un test o se il rollout sia cominciato, ma state certi che una spiegazione ufficiale non dovrebbe tardare ad arrivare.

Via | TheNextWeb

  • shares
  • Mail