Windows Live Messenger 9 e lo Spim

LivemessLa prossima versione di Windows Live Messenger (abbiamo parlato qualche giorno fa dell'uscita della Beta, riservata a "pochi eletti"), la 9.0, porterà con sé un'importante novità a livello di sicurezza. Lo si apprende da un blog ufficiale di Microsoft dove, però, il post in questione è stato poi successivamente rimosso.

La novità di cui parliamo è la possibilità di combattere al meglio il "nuovo" e brutto fenomeno dello Spim (Spam over Im). Lo Spim consiste in quei messaggi Messenger di pubblicità o contenenti link che sembrano essere inviati dai nostri contatti (a me è capitato ultimamente di riceverne alcuni).

Ad esempio, possiamo ricevere un messaggio da un nostro amico che ci dice "Visita questo sito: https://www..." e di cui noi ovviamente tendiamo a fidarci. Purtroppo, però, il messaggio non è stato inviato da un nostro amico, ma da un sistema automatico di spam che, nel migliore dei casi, ci rimanda a siti con pubblicità, e nel peggiore, invece, a installazioni automatiche di software o malware.

Al momento non si sa molto altro del tool che permetterà soprattutto ai meno esperti di riconoscere e difendersi da questi attacchi; quello che si sa è che si potranno segnalare i tentativi di attacco a un server centrale, un po' come facciamo nelle varie webmail quando segnaliamo un abuso per spam.


Via | PcWorld

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: