Beemood, microblogging all'italiana

BeeMood, microblogging da zero9Il web 2.0 italiano si è arricchito di un nuovo servizio. Zero9 ha lanciato Beemood, un nuovo sistema di microblogging che punta ad inserirsi in quel nuovo settore che vede come protagonisti Twitter e Jaiku.

BeeMood è utilizzabile oltre che dal sito anche dal cellulare, via wap e tra pochissimo anche attraverso sms e mms: permette di comunicare qualsiasi cosa vi passi per la mente, usandolo sia come una chat che come sistema per creare un piccolo blog con post istantanei da 140 caratteri.

La pagina di BeeMood si aggiorna automaticamente, permettendovi di leggere gli ultimi messaggi degli altri utenti: come su Twitter si può consultare la pagina pubblica che mostra gli ultimi messaggi di tutti gli utenti, oppure ci si può limitare a quelli dei propri amici.

Versione wap per beemood
In futuro verranno introdotte funzionalità che permetteranno agli utenti di inviare foto e video per comunicare il proprio "mood", avvicinando quindi questo servizio ad un altro dei suoi concorrenti, Pownce.

Oltre alla lingua italiana è attualmente utilizzabile in lingua inglese e,a breve, saranno lanciate anche le versioni in spagnolo e portoghese.
Notevole il lavoro per rendere disponibili le API del servizio, già utilizzate per realizzare il supporto a BeeMood da HelloTXT.

Se Twitter sembra più privilegiare la semplicità, BeeMood punta nel tempo a fornire agli utenti caratteristiche di alto livello qualitativo.

Un plauso a chi ha realizzato la parte grafica, veramente ben curata: le possibilità di personalizzazione che vengono lasciate agli utenti sono state scelte per ottenere un risultato gradevole anche con accostamenti di colore inusuali.

Riuscirà BeeMood a rubare utenti ad un servizio come Twitter o al redivivo Jaiku?

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: