Dai Microsoft Live Labs ecco Listas: le tue liste, anche condivise

Listas dai Microsoft Live LabsDai Microsoft Live Labs ecco Listas, un nuovo servizio che permette di creare le proprie liste, condividerle con alcune persone e tenere sotto controllo quelle dei nostri contatti.

Un servizio semplice ma poliedrico che permette molteplici utilizzi, un posto dove appuntare ad esempio liste di cose da fare, ma che può essere usato per la collaborazione in piccoli team di lavoro, o tra amici e familiari.
Il tutto funziona grazie all'utilizzo dei feed e ad una interfaccia che semplifica quello che normalmente si potrebbe fare con un wiki.

E' sufficiente un doppio clic per rendere il blocco di testo editabile: questo cambierà colore ed apparirà una toolbar, in grado di evitare agli utenti di dover conoscere la sintassi dei wiki per formattare il testo.
Gli elementi possono essere indentati per creare delle sezioni della stessa voce, spostati e ricollocati.
Molto comode risultato le scorciatoie da tastiera che evitano di dover utilizzare il mouse.

Con l'uso della cronologia, che trovate nella barra in basso, sarà possibile risalire alle precedenti modifiche, mentre l'uso delle tag faciliterà la ricerca e la classificazione delle liste.

Di base le liste create saranno private e competerà all'utente decidere se renderle pubbliche a tutti o solo ad invito ad una ristretta cerchia di persone, permettendo eventualmente anche la possibilità di editarle, in pieno wiki-style.
L'elenco delle liste mostrerà le liste create dall'utente in arancio, mentre quelle dei nostri contatti e quelle pubbliche in azzurro.

Si possono facilmente incollare risultati di ricerche web, video ed altri elementi, grazie alla Listas toolbar, disponibile solo per Internet Explorer.

In definitiva si tratta di un servizio abbastanza semplice da usare e con alcune funzionalità in più rispetto ad esempio a Google Notebook (disponibile anche in italiano), che manca di alcune caratteristiche interessanti come la cronologia, e la forte propensione all'uso collaborativo dello strumento, mentre risulta più semplice rispetto ad un servizio molto curato come Zoho Notebook.

  • shares
  • Mail