L'attacco di Google a Facebook passa per Adsense

Annunci Adsense all'interno di una applicazione per Facebook
Google sta cercando di infilarsi tra le pieghe degli accordi che Facebook ha fatto con chi progetta applicazioni per la piattaforma di Facebook e pubblicare annunci Adsense al loro interno: questo è attualmente possibile grazie al permesso che Facebook ha concesso alle startup per ricavare introiti dall'integrazione dei loro servizi con il social network di Zuckerberg.

Eric Eldon su VentureBeat sostiene che Google in questo modo sta sia sondando il terreno per capire quanto siano sostenibili le applicazioni di terze parti all'interno di un social network, sia offrendo agli sviluppatori un compenso per adoperarsi sulla futura creatura di Google che probabilmente verrà annunciata il 5 novembre, data in cui pare Google aprirà le porte di Orkut agli sviluppatori esterni.

Inoltre alcuni rumor segnalano l'interessamento di Google, insieme a Yahoo! ed ovviamente Microsoft per la copertura degli annunci nelle ormai prossime versioni localizzate di Facebook.
Molti sapranno che Facebook ha siglato un accordo con Microsoft per la gestione degli annunci pubblicitari sulla propria piattaforma: pochi però saranno a conoscenza del fatto che questo accordo è unicamente valido per l'edizione americana.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: