GoodReads, Amazon acquista il social network dedicato ai libri (con 16 milioni di membri al mondo)

Colpaccio per Amazon, che ha recentemente acquistato GoodReads, il social network completamente incentrato sui libri, con ben 16 milioni di membri al mondo e più di 30mila club.

GoodReads

Sembra che l'azienda voglia dare il massimo in questo 2013 irto di ostacoli, visto che non molto tempo fa lanciò una sfida che fece molto parlare di sé al servizio musicale di Apple: l'amatissimo iTunes. La mossa è stata annunciata ieri e potrebbe migliorare non poco i servizi della compagnia.

Amazon potrà approfittare delle varie reti sociali che possiede per creare un sistema potentissimo: potrebbe sfruttare le raccomandazioni online degli stessi utenti - quelle che emergono da Shelfari, social network completamente incentrato sul commento dei titoli, di cui è proprietaria -, per poi integrarle nella nuova acquisizione. Al team non mancano di certo le idee e state sicuri che proprio per questo motivo ne vedremo delle belle. Lo si spera, almeno.

Solo vantaggi per lo store online


I presupposti, comunque, sono più che positivi: GoodReads, con sede a San Francisco, è una delle comunità più importanti al mondo, nell'ambito della lettura, ovviamente: gli utenti scrivono recensioni, consigliano libri preferiti e li acquistano sui diversi store online, tra i quali spiccano proprio Amazon e Barnes & Noble. Inutile dirvi che a trarne vantaggio sarà proprio il primo, dopo un'acquisizione che, più scriviamo, più sa di colpaccio.

Via | StraitsTimes

  • shares
  • Mail