Feedly aggiorna le estensioni per Chrome, Firefox e Safari

Feedly, una tra le migliori alternative a Google Reader, aggiorna le estensioni ufficiali per Chrome, Firefox e Safari. Ecco tutte le novità introdotte.

Giusto ieri vi parlavamo del periodo d'oro in cui si trova Feedly in questo momento e dell'importante e veloce crescita a cui sta lavorando il suo team. Ed oggi ecco arrivare il primo aggiornamento da quando Google ha annunciato la chiusura di Google Reader, prevista per il prossimo 1 luglio e gli utenti hanno assaltato in massa il servizio offerto da Feedly.

L'aggiornamento riguarda le estensioni ufficiali per i tre principali browser: Feedly per Chrome, Feedly per Firefox e Feedly per Safari. Gli utenti che utizzano Chrome non dovranno far altro che aprire Feedly per trovare subito l'ultima versione, mentre chi usa Firefox e Safari dovrà eseguire manualmente l'aggiornamento.

Cosa c'è di nuovo

Dieci le novità introdotte da Feedly, molte delle quali dovrebbero arrivare presto anche per le applicazioni ufficiali per i dispositivi mobili:


  • Feedly per Firefox si mette in pari: dopo dodici mesi di calma piatta, anche gli utenti di Firefox possono finalmente godere di tutte le novità introdotte in quest'ultimo anno in Chrome e Safari. Da questo aggiornamento in poi, le estensioni per i tre browser verranno rilasciati in contemporanea;

  • Nuovo design della barra laterale: meno confusionario, niente CAPS LOCK e miglior contrasto tra elementi letti e quelli non letti;

  • Ordine alfabetico: le categorie possono essere ordinate alfabeticamente in un solo click oppure possono essere ordinate a proprio piacimento con un semplice drag and drop;

  • Cambio di visualizzazione più rapido: passare da una visualizzazione all'altra è più rapido e immediato grazie a quattro nuove icone posizionate in cima alla pagina;

  • Nuove scorciatoie per tastiera: aggiornato e migliorato l'elenco delle scorciatorie per tastiera che rendono più veloce la navigazione all'interno di Feedly. La lista - che comprende n/p per l'articolo precedente o quello successivo - è disponibile digitando "?" in una qualunque schermata del servizio;


  • Salvataggio più veloce: controllare gli elementi preferiti o salvarne di nuovi è ancora più rapido, al pari di quanto accade già con Google Reader;

  • Visualizzazione più pulita: la visualizzazione a lista, quella più vicina a Google Reader, è più pulita e opaca;

  • Migliori raccomandazioni: migliorato l'algoritmo che sceglie gli articoli di mettere in evidenza, quelli che vengono visualizzati in cima ad ogni pagina;

  • Migliore integrazione con LinkedIn

  • Ottimizzazione della memoria: niente più perdita di memoria, niente refresh automatico mentre si sta visualizzando un articolo.

Ancora nessuna notizia circa la già annunciata versione Premium di Feedly, così come nessuna anticipazione su quando verranno aggiornate le applicazione per i dispositivi mobili. Non mancheremo di aggiornarvi non appena ci saranno novità.

Via | Feedly

  • shares
  • Mail