Francois Beaufort rende l'upload sul Chrome Web Store più veloce

Neanche il tempo di ambientarsi nella nuova veste di Chromium Evangelist per Google che Francois Beaufort già si mette al lavoro introducendo la prima novità nell'ambiente di Mountain View. Servendosi del social network Google+, il nuovo dipendente aziendale ha anticipato le novità che riguarderà il Chrome Web Store, il noto market dedicato alle estensioni per il browser ed alle applicazioni per il sistema operativo Chrome OS.

Un file ZIP per volta


Nella fattispecie, le novità di cui vi stiamo parlando, riguarderà gli sviluppatori, in quanto questi avranno la possibilità di caricare solamente un file ZIP per volta, contenente il codice dedicato alle differenti piattaforme, manovra che ha lo scopo di velocizzare sensibilmente il processo di upload. Sarà il sistema poi che in base alle richieste degli utenti, fornirà le porzioni del pacchetto richieste, andando in questo modo ad ottimizzare anche i tempi per il download.

Il post di Francois Beaufort


Di seguito una parte del post diffuso da Francois Beaufort:
“Il team al lavoro su Google Chrome sta per integrare il supporto “multi-platform” per le estensioni e le app di Chrome. Questo significa in sintesi due cose: l’archivio ZIP caricato sul Chrome Web Store conterrà risorse specifiche per ogni piattaforma supportata e lo store si occuperò poi di generare i file CRX per ogni singola piattaforma, mettendoli a disposizione degli utenti in base al dispositivo utilizzato. I benefici sono ovvi: riduzione della banda utilizzata e meno spazio occupato.”

Attenzione continua per il servizio offerto


Siamo tutti d'accordo sul fatto che di sicuro non siamo di fronte ad una rivoluzione, ma di sicuro questo mostra come il colosso californiano sia sempre attento e rivolto verso un miglioramento costante del proprio servizio, come dimostrato anche dalle novità introdotte con la nuova release Chrome 26.

Via plus.google.com

  • shares
  • Mail