Windows Blue, una build approda sul web e ci svela le novità introdotte

Mancano ancora diversi mesi al rilascio ufficiale di Windows Blue, il super-pacchetto di update per Windows 8 e Windows 8 RT, ma una build trapelata in rete in queste ore ci permette di avere un'anteprima delle novità che verranno introdotte a breve.

I leak non sono certo una novità in casa Microsoft e anche il prossimo Windows Blue non fa eccezione. Da qualche ore è trapelata online, pare dalla Francia, quella che sembrerebbe essere una Milestone 1 di Windows Blue, la build 9364, un file ISO da 2.63 GB della versione a 32-bit.

Con tutte le precauzione del caso - la versione definitiva è ancora lontana - i ragazzi di WinBeta hanno provato la build trapelata svelando quali saranno le novità che nel giro di qualche mese potremmo provare con mano installando l'aggiornamento attraverso i canali ufficiali. Vediamo insieme cosa cambierà.

Le novità di Windows Blue

Trattandosi di una serie di aggiornamenti, Windows Blue non stravolgerà più di tanto l'ultimo sistema operativo di Redmond, ma si limiterà ad introdurre qualche funzione in più e migliorare quelle già presenti.

Quello che salta subito all'occhio è la possibilità di personalizzare la dimensione dei Live Tile di Windows 8, le finestre animate e non dello Start Menu. Oltre alle due dimensioni già disponibili, gli utenti potranno giocare un po' di più con l'altezza e la larghezza dei Tile, raddoppiandole o dimezzandole.

Windows Blue, tutte le novità introdotte
Windows Blue, tutte le novità introdotte
Windows Blue, tutte le novità introdotte

Al di là delle dimensioni dei Tile, lo Start Screen risulta un po' più personalizzabile rispetto al passato, dall'immagine al colore di sfondo, mentre anche l'affiancamento di due applicazione aperte risulta migliorato, a partire dalla possibilità di dividere lo schermo in due metà della stessa dimensione.

Tra le altre novità si segnala l'introduzione dell'opzione Play nel menu dei Dispositivi e il pulsante Screenshot nel menu Condivisione, fondamentale nel caso in cui si voglia condividere la schermata dal proprio dispositivo. Anziché passare per l'app nativa Cattura Schermo, salvare l'immagine e infine condividerla, sarà possibile fare tutto ciò in un solo click.

Windows Blue, tutte le novità introdotte
Windows Blue, tutte le novità introdotte
Windows Blue, tutte le novità introdotte

Internet Explorer 11

In questa build fa il suo debutto anche Internet Explorer 11, l'ultima versione del browser made in Microsoft, che ad oggi non ha ancora una data ufficiale di rilascio. Come il suo predecessore - disponibile per Windows 8, Windows Server 2012 e da poche settimane anche per Windows 7 - anche Internet Explorer 11 è disponibile nella versione desktop e in quella per l'interfaccia Modern.

Ricordiamo che la build trapelata online non è in alcun modo autorizzata da Microsoft, che provvederà a tempo dovuto a rilasciarne una versione ufficiale tramite i canali autorizzati. La versione definitiva di Windows Blue - che potrebbe introdurre altre novità oltre a quelle appena illustrate - è attesa per l'estate o l'autunno 2013.

Via | WinBeta

  • shares
  • Mail