Yahoo! compra Zimbra, la suite collaborativa online

Yahoo! acquisisce Zimbra client web email opensourceYahoo! ha annunciato l'acquisizione di Zimbra, la società che ha creato la web suite che, in un client email sul web, integra contatti, calendari condivisi, supporto mobile, ricerca, e VoIP.
Zimbra, che rimarrà ad essere un progetto open source, verrà acquisita per 350 milioni di dollari in contanti.

Un vero colpo di mercato, in un momento in cui Google sta spingendo per promuovere le sue applicazioni web collaborative in ambiti aziendali: Zimbra è attualmente utilizzato in università, aziende, e rappresenta certamente una alternativa con cui Yahoo! può competere contro Google, che sembra stia per lanciare una versione offline di Gmail.

Realizzato con tecnologia AJAX, Zimbra è in grado di funzionare anche offline, permette di creare mashup grazie agli Zimlets, che permettono l'integrazione del sistema di collaborazione di Zimbra con altri software e servizi, da Skype a Salesforce.

Zimbra è cross-platform, in quanto include versioni dal lato server sia su Linux che su Mac OS X, per il desktop funziona su Windows, Linux e Mac, e per quello che riguarda i browser è compatibile con Firefox, Safari e Internet Explorer.
Può essere scaricato ed installato sul proprio server o ci si può servire dei servizi offerti direttamente da Zimbra, servizi che Yahoo! continuerà ad offrire.

E' strano pensare che per arrivare ad una versione definitiva della nuova Yahoo! Mail, basata su Oddpost, ci sono voluti diversi anni, ed ora Yahoo! si prende in casa uno dei più innovativi client di posta elettronica, comunicazione e collaborazione, basato sul web ma in grado di funzionare anche offline.
[via Yodel Anecdotal]

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: