Microsoft effettua aggiornamenti senza il consenso degli utenti

Windows Update effettua aggiornamenti senza consenso
In ambito aziendale una incompatibilità causata da un aggiornamento del sistema operativo che mettesse in crisi un software o una configurazione dalla sera alla mattina, potrebbe compromettere anche centinaia di postazioni in un sol colpo.

Gli utenti Windows possono scegliere di disabilitare gli aggiornamenti automatici ed eseguirli quando sono sicuri che questo non provochi problemi ai loro sistemi.

A quanto riporta Scott Dunn di Windows Secrets nove eseguibili su Windows XP e altri nove su Vista sono stati aggiornati anche in presenza del settaggio che richiedeva il consenso da parte dell'utente, senza alcuna notifica: i componenti fanno parte anche dello stesso Windows Update.

I file aggiornati che riportano il numero di versione 7.0.6000.381 non sono menzionati nella documentazione tecnica; inoltre una specifica richiesta di Windows Secrets al Partnet Support di Microsoft ha ottenuto come risposta che si tratta di un aggiornamento ad un problema dell'aggiornamento precedente, che riguarda solo le utenze consumer e che non riguarda i sistemi di aggiornamento via WSUS (Windows Server Update Services); infine è stato dichiarato che prossimamente verrà rilasciato un aggiornamento stand-alone di questi file.

I file in questione per Windows Vista sono:

1. wuapi.dll
2. wuapp.exe
3. wuauclt.exe
4. wuaueng.dll
5. wucltux.dll
6. wudriver.dll
7. wups.dll
8. wups2.dll
9. wuwebv.dll

In Windows XP, sono stati aggiornati questi file:

1. cdm.dll
2. wuapi.dll
3. wuauclt.exe
4. wuaucpl.cpl
5. wuaueng.dll
6. wucltui.dll
7. wups.dll
8. wups2.dll
9. wuweb.dll

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: