WhatsApp a pagamento, abbonamento annuale in arrivo anche su iOS

Il CEO di WhatsApp, Jan Koum, parla dei piani per la sua applicazione: novità in arrivo per il pagamento della versione iOS.

WhatsApp

Se avete uno smartphone, sicuramente tra le applicazioni installate avrete WhatsApp: il software di messaggistica è ormai diventato uno "standard" su tutte le piattaforme supportate, vale a dire iOS, Android, Windows Phone e BlackBerry.

Proprio la versione iOS conservava finora una particolarità: quella di adottare un modello che vede un pagamento iniziale di 0,89€, grazie al quale usare l'applicazione in modo illimitato. Diversamente, WhatsApp per le altre piattaforme offre un anno gratuito, passato il quale è poi necessario pagare 0,78€ all'anno.

La notizia di oggi è che a breve anche la versione iOS di WhatsApp potrebbe adottare il modello con abbonamento annuale, uniformandosi così alle altre. Lo avrebbe rivelato il CEO della società, Jan Koum, ai microfoni del sito olandese Tweakers.

Nonostante non sia ancora stata fissata una data esatta, la mossa dovrebbe avvenire entro fine 2013: a chi scaricherà WhatsApp su iOS verrà probabilmente permesso l'uso gratuito per un anno, come accadeva finora sulle altre piattaforme, mentre chi ha già effettuato il download dell'applicazione non dovrebbe essere coinvolto dai cambiamenti in cantiere.

Novità anche per chi spera in una versione desktop di WhatsApp, purtroppo non buone: secondo Jan Koum infatti, l'applicazione resterà esclusivamente sul mercato mobile.

Via | Theverge.com

  • shares
  • Mail