Feedly accoglie oltre 500,000 utenti di Google Reader

I futuri orfani di Google Reader non sono rimasti con le mani in mano ad attendere il prossimo 1 luglio - giorno in cui l'aggregatore di feed RSS più utilizzato al Mondo cesserà di esistere - ed hanno già iniziato a guardarsi intorno alla ricerca di alternative valide.

Tra le più gettonate c'è Feedly, letteralmente preso d'assalto nel corso degli ultimi giorni, tanto da aver già accolto oltre 500 mila utenti provenienti da Google Reader in appena 48 ore.

Il numero continua a salire e l'azienda ha già comunicato di essere al lavoro per poter supportare una richiesta così alta di iscrizioni. Per farsi trovare pronti e non provocare disservizi - e non fare come NewsBlur che ha temporaneamente sospeso la creazione di account gratuiti e dirottato i nuovi iscritti sugli abbonamenti a pagamento - ha già aumentato la banda di 10 volte e aggiunto nuovi server.

Per Feedly è senza dubbio un momento d'oro. L'applicazione ufficiale per iOS è balzata subito al primo posto dell'app più scaricate all'Apple Store, mentre sempre più utenti si stanno rivolgendo alle estensioni per i principali browser: Feedly per Chrome, Feedly per Firefox e Feedly per Safari. Gli utenti di Android, invece, posso scaricare l'applicazione direttamente da Google Play.

Il passaggio da Google Reader a Feedly è veloce e indolore. E' sufficiente iscriversi al servizio tramite il proprio account di Google e autorizzare Feedly ad accedere alle iscrizioni già attive. Al resto ci pensa Feedly: non dovrete preoccuparvi di nulla, l'account viene creato automaticamente al momento del login con i dati di Google e anche quando Google Reader chiuderà i battenti potrete continuare ad utilizzare Feedly con gli stessi dati.

Una volta effettuato il passaggio, potete anche dire addio a Google Reader. Tutte le iscrizioni, passate e future, saranno gestite da Feedly, mai come in questo periodo alla ricerca di feedback. Con un post sul blog ufficiale del servizio, il team di Feedly ha annunciato quali saranno le priorità per i prossimi 30 giorni:


  • 1. mantenere il servizio attivo e funzionante;

  • 2. ascoltare i suggerimenti degli utenti;

  • 3. aggiungere nuove funzioni di settimana in settimana.

Il forum ufficiale di Feedly brulica di conversazioni e suggerimenti, incentivati proprio dal team di sviluppo che promette di ascoltare e tenere in considerazione tutte le proposte. Insomma, vista la semplicità di utilizzo, la profonda personalizzazione di visualizzazione e la disponibilità del team di sviluppo, sembra proprio che Internet abbia scelto Feedly come degno successore di Google Reader. Voi avete già avuto modo di provarlo? O vi siete rivolti altrove?

Via | Feedly

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: