Mark Zuckerberg di Facebook è il CEO più amato dai propri dipendenti

Come ormai da tradizione, anche quest'anno Glassdoor ha pubblicato la classifica dei CEO più amati dai loro dipendenti, secondo i voti espressi sulla stessa piattaforma: dopo Eric Schmidt nel 2011 e Tim Cook nel 2012, è Mark Zuckerberg di Facebook ad aggiudicarsi il lusinghiero titolo, piazzandosi al primo posto davanti all'accoppiata alla guida di SAP, Bill McDermott e Jim Hagemann Snabe, e a Dominic Barton di McKinsey & Company.

La percentuale di preferenze riscossa dal buon Zuckerberg è pari al 99%: praticamente un plebiscito per il CEO e fondatore del social network più usato al mondo, i quali dipendenti evidentemente ne approvano ogni singola mossa.

Buon punteggio anche per Larry Page, undicesimo nella classifica totale col suo 95%, mentre Tim Cook scende dal 97% del 2012 all'attuale 93%, suscitando meno amore nei lavoratori di Apple rispetto al passato (anche se la percentuale resta comunque altissima) e passando dalla prima posizione del 2012 alla diciottesima. Il CEO di Amazon, Jeff Bezos, è invece sedicesimo, anch'egli con il 93% delle preferenze. Grande assente invece nella top 50 Steve Ballmer, CEO di Microsoft.

E voi quale di questi personaggi preferireste per guidare l'azienda per la quale lavorate?

Via | Bgr.com

  • shares
  • Mail