Microsoft approva Inkulator nel Windows Store e la gaffe è garantita

Col proliferare delle applicazioni, scegliere il nome per la propria creazione non è mai cosa semplice: deve dare un'idea delle funzioni di quell'app e allo stesso tempo essere originale per evitare di incappare in problemi di copyright ed essere facilmente ricordato dagli utenti. Che nome scegliere per un'app che permette di effettuare calcoli matematici scrivendo a mano le operazioni? Per gli sviluppatori di SurfaceSoft la risposta è stata: Inkulator.

Agli utenti di tutto il Mondo questo nome dirà ben poco - è una evidente crasi tra le parole "ink" (inchiostro) e "calculator" (calcolatrice) - ma per noi italiani il risultato è piuttosto imbarazzante. E lo è ancor di più quando si vanno a leggere le varie scritte, tutte rigorosamente in lingua inglese. La descrizione dell'applicazione, ad esempio, recita:

Inkulator è un nuovo modo figo per fare i tuoi calcoli. Tutto quello che devi fare è scrivere le espressioni matematiche sullo schermo di inkulator e lui penserà a calcolare il risultato per te! Quanto è figo? E' ora di mostrarlo a tutti i vostri amici!

Basta passare alla didascalia dell'immagine per vedere inkulator in azione. E' evidente che Microsoft non ha avuto particolari accortezze nell'approvare l'applicazione anche nello store italiano di Windows, né ha utilizzato consulenti incaricati di verificare curiose o imbarazzanti assonanze con altre lingue prima di dare il via alla pubblicazione nel nostro Paese.

E dire che spesso le applicazioni vengono localizzate in italiano anche nel nome, quelle di Microsoft comprese. Stavolta, forse nella foga di arricchire il Windows Store a tempo di record, l'assonanza è sfuggita e la gaffe è stata servita su un piatto d'argento. Lo screenshot che vedete qui sopra ha già iniziato a fare il giro dei social network e non passerà molto prima che a Microsoft si accorgano della curiosa svista.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: