Mozilla continua a rifiutare la piattaforma iOS


Continua la battaglia di Mozilla verso il sistema operativo mobile di Apple, rifiuto espresso in maniera esplicita anche in occasione del SXSW, dove il vicepresidente dei prodotti Jay Sullivan ha diffuso un messaggio che non lascia scampo ad equivoci: «iOS non ci interessa».

Ma da cosa nasce questo clima ostile tra le due aziende produttrici? Come la maggior parte di voi saprà per poter rilasciare un prodotto all'interno del market place Apple, è necessario approvare una serie di regolamentazioni volute dalla casa californiana. Tra queste troviamo quella che impedisce di proporre browser terzi che non siano strutturati su WebKit, utilizzato peraltro da Safari e Google Chrome. Firefox invece sfrutta sostanzialmente il motore rivale ovvero Gecko, e non sembra essere assolutamente intenzionata ad adattarsi alle richieste del team Apple.

Secondo quanto dichiarato da Jay Sullivan, WebKit non abbraccia una filosofia abbastanza “open” per essere sposata da Mozilla, ma in questo modo quest'ultima rischia di lasciare ai concorrenti una fetta importante del mercato, decidendo  di non essere accessibile ad una buona parte di dispositivi mobili diffusi in tutto il mondo. E' vero che Firefox è riuscito ad affacciarsi all'interno dell'ecosistema Android, la quale possiede la quota maggiore di mercato, ma bisogna anche sottolineare che la maggior parte del traffico Web proviene dai dispositivi equipaggiati di iOS. Attualmente ci troviamo in una situazione di stallo che sembra allo stato attuale non prevedere alcuna risoluzione imminente, in quanto entrambe le parti non hanno alcuna intenzione di muoversi dalle rispettive richieste.

Via www.macrumors.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: