Windows 8 vende meno di Vista, super sconti per i portatili touch in arrivo

Nonostante la fondamentale bontà di un sistema operativo che è aggiornato, snello e robusto, Windows 8 fatica terribilmente ad imporsi, peggio della stessa pecora nera della dinastia: il nuovo OS di Microsoft è meno diffuso di come era Vista nello stesso periodo della sua “vita”.

I fattori in gioco sono molti: gli utenti si sentono preoccupati dall’interfaccia Metro/Modern, che è ottimizzata per il touch e non ispira molta fiducia, ed allo stesso tempo la necessità di passare ad un nuovo PC è sempre minore in questi anni.

Con il mercato in inesorabile e rapido declino, un vecchio PC funziona ancora bene per tutte le attività basiche - E se si deve comprare qualcosa di nuovo ci si rivolge ai tablet, che per la maggior parte usano sistemi operativi concorrenti. Windows 8 punta verso quel mercato con i propri apparecchi e su quelli degli altri, in definitiva, ma è tutt’altro che facile imporsi.

Se dobbiamo credere al Wall Street Journal, la licenza venduta agli OEM per Windows 8 su un tablet/laptop da meno di 10.8” e dotato di touchscreen è passata da $120 a $30, un taglio piuttosto impressionante.

Redmond sembra già offrire questi incentivi, ma non possediamo nessuna certezza in merito perché tanto la corporation quanto gli assemblatori hanno scelto di rimanere in un silenzio tombale.

La soluzione per correre ai ripari, quindi, è scommettere sul prossimo device di punta del mercato consumer, almeno secondo le opinioni gli analisti: quel crossover tra tablet e piccolo laptop che non ha ancora un nome e che sarà l’erede degli ultrabook.

Windows 8 è pensato per lavorare bene su PC grandi e piccoli - e da quel punto di vista il lavoro del team è stato ottimo, ed è anche destinato a portare risultati progressivamente più interessanti con il passare dei mesi. Tagliare i costi delle licenze agli OEM significa apparecchi più economici per il consumer, e a medio termine questo vuol dire un ottimo Natale tanto per Redmond che per i suoi alleati.

Via | WSJ | PC World

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: