DivX rilancerà Stage6, video ad alta qualità

Stage6 si sgancia da DivXQuasi un anno fa vi avevamo parlato di Stage6, uno dei tanti cloni di YouTube che mostrava però una caratteristica unica, cioè l'utilizzo del Divx browser plugin che permetteva lo streaming di video in formato Divx.
L'utilizzo di questo formato permette di avere video ad una qualità estremamente superiore a quella offerta attualmente da YouTube e simili.

Negli ultimi mesi Stage6 ha iniziato ad ingranare (10 milioni di visite in giugno) e la società proprietaria, la DivX, ha deciso di provare a far camminare Stage6 da sola, rendendola una società autonoma e più aggressiva, o forse sperano che qualche colosso della comunicazione si ingolosisca e la compri.
Gli ultimi risultati di Stage6 non sono comunque minimamente paragonabili al successo di YouTube, ma come nel caso di Zudeo e la BBC, tutto dipenderà anche dai possibili partner che entreranno in gioco.

Mentre scrivo anche questo servizio è caduto a causa del blackout che ha colpito San Francisco.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: