Facebook, Marguerite Joseph troppo anziana per iscriversi? Una centenaria contro Zuckerberg

Facebook

Chi non ha tredici anni non può iscriversi Facebook, questo è risaputo. Chi ne ha molti di più, però, neanche. Almeno fino a che qualcuno non ha fatto notare la brutta situazione al social network di Mark Zuckerberg, che, intanto, continua a confermarsi il più seguito di sempre. Protagonista di questa vicenda alquanto bizzarra è stata la ultracentenaria Marguerite Joseph, che per iscriversi ha dovuto mentire sull’età.La passione per Marguerite Joseph non è da condannare, questo va detto: alcuni studi hanno dimostrato che usare Facebook fa davvero bene al cervello, soprattutto ai più adulti. La Joseph ha iniziato a chattare con il profilo di sua nipote, che le ha anche insegnato come pubblicare stati, foto e molto altro ancora; non si è mai staccata dal social network e, neanche quando questo gli ha impedito di iscriversi (perché del 1908) si è fermata.

L’americana residente in Michigan, infatti, non si è abbattuta: ha contattato assieme alla nipote Gail Marlow l’assistenza e questa ha prontamente risposto, spiegando che c’erano dei problemi:

Abbiamo scoperto di recente un problema tecnico per cui alcuni utenti Facebook potrebbero non essere in grado di immettere la propria data di nascita, se è anteriore al 1910. Stiamo lavorando per risolvere la questione”.

Tutto, per fortuna, è andato per il verso giusto: la signora ha potuto inserire la sua età e continua a divertirsi tra chat, foto e giochi.

  • shares
  • Mail