Mail nel futuro: un blog per i promemoria

Grazie a un commento di ieri, ho visto su Nicopi la segnalazione del servizio italiano Mail nel futuro, che permette a chiunque senza registrazione di inviare posta elettronica con una data di spedizione scelta nel futuro. E' un bel servizio che mi ha fatto ricordare Mail to the future, un progetto di Dave Winer che è stato messo in pensione. Sulla homepage, l'autore dice:

Un pò di filosofia. Per arrivare da qualche parte, devi provare un sacco di idee diverse, e la maggior parte non saranno grandi successi. Ma, per come la vedo, tentare fa bene - e fa anche bene sapere quando le cose non hanno funzionato come sperato.

Nessun problema: se volete un servizio di questo genere, in inglese c'è anche questo clone, questo testato da Fullo e quest'altro servizio che è un pò più versatile perchè ha una mini console per editare i messaggi e in uscita può generare un RSS pubblico (mentre all'interno archivia tutti i messaggi in un blog).

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: