Google Mapplets, ora è più semplice creare mashup per Google Maps

Aggiungi Google Mapplets alle tue mappeGoogle Maps è uno di quei servizi che ha stimolato la creatività di molti programmatori: la possibilità di mettere insieme diversi tipi di informazioni alla loro localizzazione geografica era però una possibilità non alla portata di tutti.

Così ecco che dopo MyMaps con cui Google permetteva di creare i propri punti di riferimento sulle mappe, e disegnare aree di interesse , l'evoluzione continua con Google Mapplets, una sorta di Google Gadgets da inserire in Google Maps: dopo l'annuncio che era stato dato agli sviluppatori per stimolare la creazione dei Mapplets ora questa funzionalità viene estesa a tutti gli utenti di Google Maps.

Per iniziare è sufficiente cliccare su "aggiungi contenuto" nella sezione delle proprie mappe per accedere alla gallery dei Mapplets disponibili: una volta aggiunto un Mapplet alla vostra mappa questo apparirà nella colonna di sinistra e basterà attivarlo per rendere visibile la sua visualizzazione, soluzione che permette come in Google Earth diverse visualizzazioni contemporanee.

Guardate questo video esempio che illustra come funzionano i Mapplets: l'unico limite è la vostra curiosità.

Per chi vorrà cimentarsi nella realizzazione di un Mapplet, il primo passo è la pagina della documentazione.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: