Seedcamp, anche in Europa si investe sul Web 2.0

SeedCamp, venture capital in EuropaLentamente anche l'Europa sta cominciando a diventare un terreno interessante per le Venture Capital: a Londra è partita una iniziativa abbastanza insolita chiamata SeedCamp, dove, chi vorrà presentare il proprio progetto, potrebbe ottenere 50.000 euro di finanziamento per realizzarlo.
La cosa, come ogni volta che si parla di soldi, è chiaramente più complessa.

La scadenza per presentare il proprio progetto è il 12 agosto, e per settembre verranno selezionate venti idee di startup che potranno partecipare ad una intensa settimana di lavoro: un team di investitori, avvocati, esperti di marketing e altre professionalità cercheranno di ridurre i tempi per la fondazione, la progettazione e lo sviluppo di un progetto.

Tra queste venti, alla fine della settimana verranno scelti cinque progetti che otterranno il finanziamento, in cambio di una quota del 10% della futura startup ceduta a SeedCamp.

In pratica questo finanziamento servirà per trasferirsi a Londra, dove potranno usufruire costantemente per tre mesi delle competenze presenti durante la prima settimana: in questo tempo dovrà essere sviluppato il prodotto da presentare agli investistori che SeedCamp si occuperà di contattare.

YcombinatorSono personalmente perplesso da un approccio di questo tipo, simile a quello di Y-Combinator: abbandonare il proprio lavoro per inseguire a Londra il sogno di arricchirsi, senza nessuna certezza, mettendo il proprio piccolo sogno in mano d'altri, potrebbe sembrare un pò folle, ma non sta a me giudicare.
"Getting real" come dicono quelli di 37 Signals è bello e realizzabile, ma ad un certo punto occorre anche "monetizzare"?

Intanto in Italia sono diverse le iniziative che stanno cercando di far crescere la situazione italiana. Eccone un rapido sguardo.

NetwoNetwo e First Generation Network sono i due gruppi che, con diverse modalità, stanno cercando di far parlare tra loro i protagonisti italiani dello sviluppo del web e della sua innovazione.

A settembre si terrà a Roma il VentureCamp, un barcamp in cui si discuterà di venture capital, per capire quanto è distante l'Europa e soprattutto l'Italia da questo sistema di finanziamento per le piccole realtà del web.

Blognation ItalyE' inoltre partito BlogNation Italy, un blog che vuole cercare di presentare ad un pubblico estero (è infatti scritto in inglese) la scena 2.0 italiana, mettendo i riflettori sui tanti che stanno cercando di far conoscere i propri progetti.
La versione italiana di BlogNation è curata da Amanda Lorenzani: il network Blognation, fondato da Sam Sethi, è presente in Inghilterra e Germania si occupa di Web 2.0 e tecnologie del mondo mobile.

Oggi che festeggiamo il secondo compleanno di Download|blog ci auguriamo per il futuro di parlare sempre di più del "web 2.0" made in Italy.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: