Mugshot, condividere quello che si fa online

Mugshot, condividere quello che facciamo online su diversi sitiCondividere è ormai la parola chiave di ogni servizio web, in barba ad ogni pensiero isolazionista o mania della privacy.

In realtà si condivide sempre quello che si vuole condividere: nel caso di Mugshot, un servizio molto completo, è possibile condividere quello che facciamo online per farlo conoscere, soprattutto agli amici, che potranno anche commentare direttamente ogni nuovo inserimento automatico.

Mugshot serve a notificare le nuove azioni su diversi servizi come Delicious, iTunes, last.fm, Flickr, Picasa, YouTube, wishlist di Amazon, nuovi post sul blog, item condivisi su Google Reader, novità sul nostro profilo Facebook, Twitter, feed RSS in genere.

Aggregazione di contenuti con Mugshot

Diventa pertanto una specie di aggregatore della nostra vita sul web, o comunque di quella che vogliamo far conoscere: potete inoltre segnalare siti che state visitando, direttamente tramite un bookmarklet (un link in javascript che farà tutto questo automaticamente) o con una piccola estensione.

Mugshot è utilizzabile direttamente dal sito, tramite lo Stacker, un piccolo programma che vi mostrerà l'attività dei vostri contatti in una finestra sul desktop; a vostra disposizione anche un piccolo widget per la pagina personalizzata di Google, e un box da inserire sul vostro blog per visualizzare una aggregazione della vostra "vita online".

Nel complesso le possibilità offerte da Mugshot sono tante, e potrei consigliarlo a tutti quelli che trovano difficoltoso usare un feedreader per tenere traccia dei propri amici sui vari social network.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: