Hacker Cinesi, anche il Wall Street Journal è stato colpito

Il Wall Street Journal ha fatto sapere di essere stato infiltrato da esperti hacker in un lungo reportage pubblicato tra ieri ed oggi. Il caso è molto simile a quello del New York Times, La matrice è sempre quella, anzi per essere precisi:

“Le prove dimostrano che l’obiettivo dell’infiltrazione riguarda i dati della copertura giornalistica sulla situazione cinese e non sono un tentativo per guadagnare vantaggio in ambito commerciale o rubare informazioni private dei e sui clienti”

.

Gli incidenti sono stati parecchi negli anni, ma l’ultimo è molto simile a quello capitato al NYT. È stato l’FBI ad accorgersene, un’informazione che getta luce sull'identità degli esperti non meglio specificati che hanno aiutato il Times - ed anche su quale sia il livello d’interesse del governo americano sulla faccenda e su chi stia davvero puntando il dito verso la Cina.

Secondo il WSJ gli attacchi sono stati in buona parte condotti contro la redazione di Pechino ed hanno infiltrato il sistema globale del quotidiano, dove hanno posto sotto completo controllo alcuni terminali. Le informazioni cercate riguardavano tra le altre cose il politico cinese Bo Xilai, caduto in disgrazia in seguito all’omicidio di Neil Heywood.

In seguito all’analisi effettuata sul sistema dagli esperti, molto hard drive sono stati cancellati ed il network ha subito un lavoro di totale aggiornamento.

Dal canto suo Pechino continua a negare sempre più rabbiosamente ogni coinvolgimento. Anche Symantec risulta scontenta della pessima copertura mediatica ed è stata costretta a pubblicare un comunicato in merito al cattivo funzionamento del proprio antivirus, capace di bloccare solo un malware su 45 usati dagli hacker “misteriosi”.

Secondo l’azienda, un antivirus non è sufficiente a proteggere dei terminali quando le minacce sono in continua mutazione, serve anzi sfruttare la “piena potenza” delle offerte sulla sicurezza degli specialisti. Per essere sinceri, contro un tale nemico è davvero difficile combattere - Ma davvero qualcuno si aspettava che bastasse l'antivirus?

Foto | Flickr
Via | Wall Street Journal

  • shares
  • Mail