Anonymous trasforma la pagina della US Sentencing Commission in “Asteroids”

Il bersaglio è relativamente d’alto profilo, questa volta: Anonymous colpisce un’altra pagina governativa americana, quella della US Sentencing Commission, l’organo impegnato a stabilire le linee guida delle sentenze giudiziarie negli USA.

E l’attacco è tanto divertente quanto spettacolare, dato che ha trasformato la pagina in una versione perfettamente giocabile del famoso Asteroids. Il giocatore, sparando alla pagina ussc.gov rivela colpo dopo colpo la maschera di Guy Fawkes. Il sito è stato compromesso due volte, anche se nel secondo “attentato” Asteroids doveva essere attivato inserendo il leggendario Konami code.

Anonymous sta agendo in questi giorni nel nome del suicida Aaron Swartz, una sorta di crociata definita Operation Last Resort. I questo caso la protesta è andata a buon fine: non solo il sito della commissione è stato violato, ma il traffico è stato così alto da causare un sovraccarico dei server.

Anonymous ha quindi rincarato la dose, rispondendo con il defacing di un altro piccolo sito governativo, miep.uscourts.gov (un ufficio giudiziario che gestisce la libertà vigilata in Michigan) apposta per creare un “mirror” del suo Asteroid. Un vero tocco di classe.

Gli hack si sono verificati rapidamente tra sabato e domenica pomeriggio.

Metodi a parte, per una volta Anonymous manifesta per una causa seria e condivisa da molti: chiede un cambiamento nel sistema giudiziario americano, che almeno ad un esame superficiale sembra molto più pronto a colpire i responsabili di reati informatici che stupratori, violenti ed assassini - per non parlare della condotta legale con cui vengono perseguite le frodi finanziarie, che spesso restano intenzionalmente impunite. La disparità tra danno al business ed effettiva pena comminata agli “hacker” e ai pirati colpisce molto l’opinione pubblica.

Via | ZDnet

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: