Twitter annuncia il lancio di Vine, servizio di video-sharing


Il tweet di Jack Dorsey integrato qui sopra è uno di quelli che lo staff di Twitter ha pubblicato per lanciare ufficialmente Vine, servizio di video-sharing dalle funzionalità inedite.

Come dettagliato sul blog di Twitter l'applicazione al momento disponibile per iPhone e iPod touch su App Store permette di condividere video della durata di soli 6 secondi, dando così anche ai nostri filmati una dimensione "alla Twitter" dei post da scrivere in 140 caratteri.

Dick Costolo anticipa l'hosting video di Twitter?



Il tweet che vedete qui sopra da parte del CEO di Twitter, Dick Costolo, ha scatenato un po' di curiosità: il motivo è riconducibile al video postato, non tanto per il suo contenuto (una bistecca alla tartara in 6 secondi) ma per la piattaforma usata per l'upload. Sopportiamo anche l'autoplay e vediamo di cosa si tratta.

Stiamo parlando infatti di Vine, servizio di condivisione video acquisito da Twitter nel mese di ottobre 2012: in realtà, Vine non ha mai fatto in tempo neanche a vedere il proprio lancio, visto che l'arrivo di Twitter è avvenuto addirittura prima ancora che l'applicazione apparisse su App Store per iOS.

Dopo l'acquisizione, Twitter aveva bloccato tutto e il motivo potrebbe essere oggi di fronte ai nostri occhi: la volontà di lanciarsi nel campo dell'hosting video, proseguendo così la linea dura nei confronti dei servizi esterni al social network che di recente è sfociata nella guerra con Instagram.

Contattato da Cnet, lo staff di Twitter ha rifiutato di commentare le speculazioni di queste ore: l'impressione però è che qualcosa stia realmente bollendo in pentola, e che Costolo abbia quindi voluto fornire un antipasto (in tutti i sensi) agli iscritti alla piattaforma.

  • shares
  • Mail