Google rivede la ricerca delle immagini, più veloce e affidabile

A poche settimane dall'ultimo aggiornamento di Yahoo! Ricerca Immagini, anche Google ha deciso di rivedere la ricerca dei contenuti fotografici e ridisegnato l'intera sezione - tenendo conto del feedback di utenti e webmaster - e rendendo la ricerca ancor più fluida e veloce.

L'elenco delle immagini cercate rimane invariato - così come lo scroll continuo, con la differenza che andrà a scomparire la divisione in pagine - quello che cambia è la visualizzazione dei singoli contenuti: ingrandendo una foto non si verrà reindirizzati alla pagina originale, ma la foto comparirà in un dropdown all'interno dei risultati della ricerca e sarà affiancata da tutte le informazioni ad essa relative, come il titolo, la dimensione, la pagina che la ospita e così via.

I webmaster, lo specifica Google nel post di presentazione di questa novità, non avranno nulla da temere. Il traffico verso i loro siti non dovrebbe diminuire: di fianco all'immagine visualizzata saranno presenti ben quattro link - rispetto ai due presenti al momento - che potranno portare l'utente alla fonte originale, due possibilità in più rispetto a prima che l'utente possa visitare il sito che ospita quell'immagine.

Il caricamento delle immagini sarà più veloce rispetto al passato e questo porterà benefici sia agli utenti che ai webmaster. I primi saranno in grado di trovare contenuti nel minor tempo possibile - senza dover tornare alla schermata iniziale, visto che si trova già lì - mentre la riduzione del caricamento della fonte sui server del sito migliorerà l'accuratezza delle statistiche dello stesso, come quelle delle pageviews.

Il nuovo Google Immagini è già in fase di rollout e nel giro di pochi giorni sarà disponibile per tutti gli utenti da una parte all'altra del Mondo.

Via | Google Webmaster Central

  • shares
  • Mail